Archive for 2 gennaio 2005

2 gennaio 2005

L’angelo di Chartres scolpito in versi


 


La bufera che scuote la forte cattedrale


come la furia del pensiero che nega,


ci spinge a un tratto con più tenerezza


verso di te, attratti dal tuo sorriso,


 


angelo sorridente, sensibile figura


che hai la bocca fatta di cento bocche


e non t’accorgi che le nostre ore s’allontanano


da te e dalla colma meridiana su cui stanno


 


a un tempo tutti i numeri del giorno,


ugualmente reali, in profondo equilibrio,


quasi ricche e mature fossero tutte le ore.


 


Che sai, tu che sei pietra, del nostro essere?


E forse hai anche più beato il volto


quando volgi alla notte il tuo quadrante?


 


L’ange du méridien


Chartres


Rainer Maria Rilke

Annunci