Archive for 6 gennaio 2005

6 gennaio 2005

Lanka, la spezia del giovedì


 


Voglio parlarvi del peperoncino.


Il peperoncino secco, lanka, è la spezia più potente. Con la sua buccia rossa e rugosa, la più bella. Ha un altro nome: pericolo.


Il peperoncino canta con la voce di un falco che sorvola in cerchio monti calcinati dal sole dove non cresce nulla. «Io, lanka, nacqui da Agni, dio del fuoco, figlio di Brama. Gli gocciolai dalle punte delle dita per portare il sapore su questa terra insipida».


[…] Peperoncino, spezia del rosso giovedì, giorno della resa dei conti. Il giorno che ci invita a prendere il sacco della nostra esistenza e rivoltarlo completamente. Giorno di suicidi, giorno di assassini.


Lanka, lanka. A volte lascio che il tuo nome mi rotoli sulla lingua. E ne assaggio la seducente puntura.


Innumerevoli volte l’Antica ci ha messo in guardia contro i tuoi poteri.


«Figlie mie, usatelo solo come estremo rimedio. Appiccare un incendio è facile. Ma estinguerne le fiamme?».


[…]


Nella stanza più interna, sullo scaffale più alto, si trova un vaso sigillato pieno di rosse dita di luce. Un giorno lo aprirò e i peperoncini scenderanno a terra fluttuando. E si incendieranno.


Lanka, figlio del fuoco, purificatore del male. Quando non esiste altro rimedio.


 


da La maga delle spezie,


Chitra Banerjee Divakaruni

 

Annunci