by

Montefoschi affonda Pincio

Pure il Pincio italiano ha scritto un romanzo "americano"… quindo Coca-Cola e sesso a ruota libera, motel, letti disfatti, incontri d’ogni tipo, in un itinerario di ricerca di una felicità che non si trova, di un perché alla vita che non assume mai i connotati di una precisa domanda, che va da un polveroso squallido Stato senza nome, alla California dei "sogni d’amore e di libertà degli anni Sessanta", richiavmata in vita dalle memoria di personaggi ora adulti (chissà). …nel caso di Pincio, l’operazione non sembra riuscita. Si sente il "già masticato", il "già visto". Con l’aggiunta di artifici tecnici nel dialogo (come quello di eliminare le vocali), di una banale filosofia nelle sentenze, al solo scopo di aggravare ulteriormente il tono "provinciale" del tutto.

Giorgio Montefoschi, io Donna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: