by

Vale la sfida solo chi sopravvive

"a spingermi ad accettare un compito così improbo e votato in partenza allo scacco, oltre alla convinzione del valore straordinario del romanzo e all’esigenza di renderlo di nuovo accessibile ai lettori italiani, è la certezza che el señor presidente, come ci ricorda ironicamente augusto monterroso, ‘è riuscito a sopravvivere a ogni sorta di traduzioni, al premio nobel, agli elogi della critica e all’entusiasmo del pubblico’".
(raul schenardi sulla traduzione di miguel ángel asturias, "il signor presidente", edizioni fahrenheit 451; tratto da
qui)

Nessuna Risposta to “”

  1. pokis Says:

    un bacione…
    buona serata

  2. anonimo Says:

    Già

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: