Il cesello di McCarthy

by

…lavora cancellando i pensieri e le origini: tutto quello che di solito ci aiuta, quando leggiamo, a ritrovarci in un codice psicologico condiviso, a inquadrare un personaggio, a dire “ora ho capito chi sei, perché io uno così lo conosco”. Nelle bozze McCarthy li scrive, i desideri segreti e le motivazioni agli impulsi dei suoi personaggi.

Stefania Vitulli, “Nell’officina di McCarthy dove si crea cancellando”, il Giornale

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: