Le interviste della terza serata di 8×8 — Maria Elena Napodano

by

immagine_intervista_maria-elena_napodano_8x8_2014

Prima

Cosa ti aspetti dalla serata e dalla partecipazione a 8×8?
Mi aspetto di riuscire a leggere il mio racconto! Sono contentissima ma l’emozione è alle stelle, visto che leggerò una storia un po’ forte dal punto di vista dei contenuti e che richiede una certa disinvoltura… magari mi farò un cicchetto prima di iniziare.

Perché hai deciso di partecipare a 8×8?
La formula della lettura in pubblico con un giudizio immediato da parte di un editore è avvincente. Sono stata colpita dalla qualità del progetto e da un meccanismo così innovativo. È un modo per mettere alla prova la mia scrittura e l’azione di editing sperimentata in un collettivo di scrittori che mi hanno aiutato nella revisione della prima stesura. Bisogna avere dei riscontri, per crescere. Penso che 8×8 sia un esperimento interessante e dall’esito immediato, che va affrontato preparandosi a tutti i risvolti del caso.

Dopo

Come è andata?
Mi sono divertita molto. È stato bello che tra noi scrittori si sia creata simpatia e sana competizione. Ho letto un racconto veramente tosto e mi sento orgogliosa e un po’ sollevata, viste le difficoltà personali legate alla timidezza. L’atmosfera era gioviale e allegra, veramente un bel contesto. Ho apprezzato molto anche la qualità della scrittura dei miei “rivali”.

L’esperienza di lettura aggiunge o toglie al tuo racconto?
Il mio racconto ha beneficiato senz’altro del fatto che a leggerlo fosse proprio chi lo aveva scritto. Pur essendo a tratti crudo e spesso volutamente trash, ha suscitato ilarità, mi è sembrato di essere seguita dal pubblico e questo mi ha invogliato a leggerlo con cura ed espressività. Non so se un altro racconto ne sarebbe risultato arricchito, credo però che Paccegna fosse adatto al contesto ed è risultato poco noioso, soprattutto perché è stato ascoltato dalla voce narrante della sua autrice.

Giuria di qualità e giuria popolare. Impressioni
Io non dimenticherò mai di aver ricevuto il voto più alto dato da Francesco Longo, nonché un 8 da Tomaso Cenci. L’approccio sardonico dei giurati tecnici ha reso l’atmosfera leggera e imbarazzante abbastanza da farci capire che comunque si faceva sul serio. Si percepiva la nettezza dei loro giudizi e nessuno di loro ha avuto remore nell’esprimersi, nel bene o nel male. Sono felice di aver avuto voti importanti e di aver soprattutto ottenuto consigli preziosi che trasformandosi in editing mi aiuterebbero a migliorare tantissimo i miei scritti.
Ma visto che siete così gentili a chiederlo, rispondo anche che mi sono sentita un po’ penalizzata dal non aver portato dei supporter, penso che mi avrebbe aiutato parecchio… In fondo, però, non ero lì per vincere, la più grande sfida è stata l’essere selezionata ed è finita solo dopo l’ultima parola che ho letto del mio scritto. Quando ho visto che ben dieci persone del pubblico avevano votato per me senza conoscermi, ne sono stata lusingata e ho provato gratitudine. Il voto del pubblico presente ha completamente stravolto i risultati iniziali, ma si impara anche da questo. Devo riuscire a conservare l’emozione di aver fatto breccia nella giuria (quella di qualità).

Vuoi continuare a investire sulla scrittura?
8×8 mi ha lasciato dentro la convinzione che le esperienze della vita possono fruttare bellissime gratificazioni a chi ha il dono di saperle raccontare. Se uno scrittore potesse sempre sapere che il racconto di una rinuncia o di una distanza incolmabile (anche se romanzata) porta comunque a una rivincita, a un traguardo più bello e alla sperimentazione di un feeling emotivo così intenso con il suo pubblico, scriverebbe continuamente. Per me la scrittura è un hobby, spero di ritrovare quello che mi manca da anni: l’ispirazione che si trasforma in impulso di metterla su carta.

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: