Le interviste della quinta serata di 8×8 — Gabriella Dal Lago

by

immagine_intervista_gabriella-dal-lago_8x8_2014

Prima

Cosa ti aspetti dalla serata e dalla partecipazione a 8×8?
Critiche e consigli dalla giuria di qualità, un confronto costruttivo. Ho voglia di prendermi otto minuti per leggere: poi alzare gli occhi e vedere l’effetto che fanno le mie parole su un pubblico di esperti e non.

Perché hai deciso di partecipare a 8×8?
Ho scritto molti racconti che ho letto ad alta voce solo a me stessa. Ho deciso che era arrivato il momento di fare uscire queste cose: un amico mi ha parlato di 8×8 e ho pensato “ecco, questa è l’occasione giusta!”. Sarò in piedi di fronte a sconosciuti, in una città lontana da casa mia: mi sembra un’opportunità spaventosa e contemporaneamente elettrizzante.

Dopo

Come è andata?
Bene, tutto sommato. Sono contenta della mia lettura; mi porto a casa un’esperienza emozionante e formativa.

L’esperienza di lettura aggiunge o toglie al tuo racconto?
Il mio racconto aveva parecchi passaggi descrittivi, e temevo che l’esperienza di lettura potesse renderlo meno immediato. Il parere della giuria ha in parte ribaltato questa convinzione, ma continuo a temere che parte di quello che volevo dire non sia passato – soprattutto al pubblico – proprio per “colpa” della lettura ad alta voce.

Giuria di qualità e giuria popolare. Impressioni
Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla valutazione positiva che mi è stata data dalla giuria di qualità, che mi era sembrata a volte anche eccessivamente dura con altri concorrenti. Un po’ di rammarico per quanto riguarda il pubblico: venendo da Torino non avevo nessuno che mi supportasse direttamente, e speravo di trovare maggiore calore in sala.

Vuoi continuare a investire sulla scrittura?
Sì. Senza alcun dubbio.

Annunci

Tag: , , ,

2 Risposte to “Le interviste della quinta serata di 8×8 — Gabriella Dal Lago”

  1. Dora Says:

    As a digital creative I’d like to point out the difference between a creative team and a designer, as illutsrated on those 2 charts you’ve got up there Mr. Scamp. I think the salaries they’ve got ther for a digital designer are about right, but creative teams can get paid whatever they are worth, just like ATL agencies.

  2. autokredit vergleich Says:

    I wrote some over at my blog.Please do come over and make an insulting or obtuse comment or two tggp. The creepy bully in me can’t wait to delete them.Non-obtuse comments are welcome.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: