Appunti per tonalità paesaggistiche

by

Appunti per tonalità paesaggistiche… Lunghi tratti a tempera. Luce filtrata attraverso l’essenza di limoni. Un’aria densa di polvere di mattone — una polvere di mattone dal profumo dolce e odore di marciapiedi caldi appagati d’acqua. Umide nuvole leggere dirette a terra e raramente portatrici di pioggia. Su questo schizzo rosso polvere, verde polvere, malva gessosa e rosso lacca annacquato. L’estate, l’umidità del mare verniciava leggermente l’aria. Su tutto si stendeva una cappa gommosa.
E poi, in autunno, l’aria secca, palpitante, aspra di elettricità, capace di infiammare il corpo sotto i vestiti leggeri. La carne tornata in vita, che tenta le sbarre della sua prigione. Una puttana ubriaca passeggia per una strada buia di notte e lascia cadere brani di canzonetta come petali. Fu così, forse, che Antonio sentì gli accenti della gran musica che stordisce il cuore e fu persuaso ad arrendersi per sempre alla città amata?

Lawrence Durrell, Justine, Einaudi

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: