La plasticità di Lazzaro di Sangro

by

lazzaro di sangro, pellicano irretito

La resa plastica delle maglie è così realistica da produrre un paradossale effetto d’incanto, trasformando la rete in una sorta di nebbia di marmo attraverso la quale traspare l’uccello. Altra caratteristica di rilievo è l’assenza di commessure per tutta
l’estensione dell’intreccio, quasi che la rete fosse un organismo compiuto in sé e il pellicano si fosse sviluppato al suo interno.

Sergio Claudio Perroni, Renuntio Vobis, Bompiani, particolare del Pellicano irretito di Lazzaro di Sangro, 1760

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: