Il significato della parola “successo”

by

storia del mio bambino perfetto, marina viola

Per noi la parola “successo” non ha nulla a che vedere con tutto questo. Io e Dan crediamo fermamente che il successo sia riuscire a insegnare ai figli a essere sereni, a stare bene con se stessi. A essere, in poche parole, felici. È un risultato forse più difficile da ottenere. Eppure, secondo me, ce l’abbiamo fatta. Luca, che ha diciotto anni solo all’anagrafe, è una persona felice. In parte, bisogna ammetterlo, perché non si pone affatto il problema della sua diversità, men che meno si pone obiettivi da raggiungere: a lui basta un iPad, la connessione Internet e tanto amore attorno. In parte perché è cresciuto in una famiglia che lo ha accettato per quello che è. Una famiglia che ha capito la sua perfezione. Sono traguardi, questi, da festeggiare.

Marina Viola, Storia del mio bambino perfetto, Rizzoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: