Mi sono sentita inadeguata

by

storia del mio bambino perfetto, marina viola

È difficile rivangarli anche perché come tutte le diagnosi ricevute negli anni, questa incapacità da parte della famiglia di Dan di accogliere Luca e stargli vicino mi ha colto di sorpresa e mi ha fatto un male tremendo: mi ha fatto sentire inadeguata, incapace di mettere al mondo un figlio normale. Mi ha fatto sentire emarginata e impotente. Straniera anche questa volta ma, diversamente dalle altre esperienze, il loro mondo non ha voluto invitare me e mio figlio e ha chiuso tutte le porte, quella dei giochi e quella del cuore, senza dare nessuna spiegazione.

Maria Viola, Storia del mio bambino perfetto, Rizzoli

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: