La Grande Bellezza di Carnevali

by

[…] Poiché sono povero
nessun rito mi purificherà;
in questa stanza gremita
tutto mi tocca,
mi sporca.
Cominciare la giornata
sentendosi sudici
è come andare in guerra
senza credere alla causa. […]

Lavoro, latte, pane, vestiti, patate, patate…
Questa è
la grande bellezza che continua a brontolare.

Tratta da Emanuel Carnevali, Il primo dio, Adelphi, a cura di Maria Pia Carnevali

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: