Posts Tagged ‘brancati’

Moravia valutatore

26 gennaio 2012

[Roma], 29 ottobre 1954

Caro Bompiani,

ho finito la lettura delle bozze di Brancati. Ecco alcune osservazioni:

1. Prima di tutte le bozze non sono soltanto scorrettissime dal punto di vista della tipografia (refusi, parole malscritte etc. etc.) ma anche da quello del testo. Voglio dire che ci sono personaggi che cambiano nomi, incongruenzi palesi, ripetizioni, scambi di episodi, capitoli che si trovano non dovrebbero essere, parole che non possono essere quello che sembrano. Qui non basta né la nostra correzione, puramente formale, né quella del proto, ci vuole una correzione intelligente, fatta un uomo di lettere.

2. Valore del libro. È un libro che farà torto alla memoria di Brancati il quale è morto lasciando un’opera conclusa e definitiva. Con questo si riapre la questione Brancati. È un libro informe, in cui è del tutto assente lo spirito comico degli altri libri, sperimentale, provvisorio. Brancati probabilmente era in crisi, non voleva più essere lo scrittore comico che tutti conoscono. […] Il libro susciterà interesse e discussione ma, almeno così io penso, non gioverà alla fama di Brancati come artista e verrà giudicato piuttosto severamente dal punto di vista estetico.

3. Tagli eventuali. […] Penso che non possiamo prenderci la responsabilità di tagliar nulla.

4. In conclusione, bisognerà pubblicarlo con una prefazione che metta le mani avanti sia dal punto di vista delle allusioni sia da quello estetico. Ecco tutto. […]

Cordialmente tuo,

Alberto Moravia 

Annunci