Il multiculturalismo tra le cause della disgregazione sociale e dell’indebolimento dell’Europa

by

melidoro

In Sottomissione, Houellebecq parla di un futuro prossimo in cui un candidato musulmano vince le elezioni presidenziali in Francia e comincia a islamizzare il Paese, a partire dalle scuole e dalle università, fino al punto che templi laici del sapere come la celebre Sorbona diventano università islamiche a tutti gli effetti. Il processo di islamizzazione arriva fino all’istituzione della poligamia, e non si limita alla Francia. Un partito musulmano conquista il potere in Belgio, mentre in Inghilterra, Germania e Olanda vi sono coalizioni in cui organizzazioni politiche musulmane governano al fianco di partiti laici tradizionali.
È tutta l’Europa nichilista e decadente che si rassegna passivamente a sottomettersi all’Islam che, qui come in altre opere di Houellebecq, rappresenta l’antitesi di un Vecchio continente ormai privo di valori e vigore. Il romanzo di Houellebecq è una satira acuta e visionaria della realtà. Allo stesso tempo, il suo motivo di fondo, vale a dire il timore di una imminente islamizzazione dell’Europa, è una delle paure più diffuse nell’opinione pubblica conservatrice (ma non solo conservatrice) dimolti Paesi europei. L’Occidente, con le sue tradizionali conquiste politiche in termini di eguaglianza, libertà e parità di genere, si sente minacciato da un Islam battagliero e illiberale che, con le sue mire espansionistiche, metterebbe in discussione la modernità nel suo complesso.
Tra le cause della disgregazione sociale e dell’indebolimento dell’Europa, sostengono in molti, ci sarebbe il multiculturalismo. Quest’ultimo, secondo molti opinionisti che affollano i talk-show televisivi o scrivono sui giornali, sarebbe responsabile per il fallimento dell’integrazione delle minoranze, soprattutto di religione islamica. Il multiculturalismo, sostengono taluni, è l’altra faccia di un Occidente fiacco e rassegnato che rinuncia a difendere i propri valori e la propria cultura in nome dell’eguaglianza di tutte le culture.

Domenico Melidoro, Multiculturalismo, Una piccola introduzione, LUISS University Press

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: